reviews2

Corpi notturni. Una nuova raccolta di poesie per beneficenza.

La Poesia è una cosa inutile. Come la Filosofia, del resto. Ma è questo il bello: come diceva Aristotele, essa è la più nobile delle scienze proprio perché non serve a nulla, non è serva di nulla. Dopo 21 anni dalla prima raccolta, un romanzo e diversi saggi, Nadir Garofalo pubblica Corpi notturni, la nuova raccolta di poesie. Con una provocazione: renderle "utili". Il 100% dei ricavi netti delle vendite dei primi due mesi, e il 50% di quelli successivi per il primo anno, sarà destinato all’UNICEF per la gestione dell’emergenza COVID (www.donazioni.unicef.it).
Corpi notturni. Poesie. Con una prefazione a cura di Valerio De Vitis.
Disponibile in formato cartaceo e Amazon Kindle (https://www.amazon.it/dp/B08QWKV3MV)

Share